News

Su Sistemi&Impresa di Aprie ci siamo anche noi

Nello Speciale della rivista relativo alla Data Driven Organization parla il nostro Senior Analyst Consultant Maurizio Romeo insieme ad Alfio Nuciofora, Head of Innovation di VAR BMS

SistemiImpresa

Fondata nel 1957 e diretta oggi da Chiara Lupi, Sistemi&Impresa è la rivista di innovazione tecnologica pubblicata da più tempo in Italia. Sistemi&Impresa analizza tematiche legate all’innovazione d’impresa con l’obiettivo di mettere in relazione le diverse funzioni aziendali: direzione generale, finanza, sistemi informativi, produzione e logistica, commerciale e marketing, risorse umane.

Sistemi&Impresa mette in relazione il mondo accademico e consulenziale (gli autori) con chi all’interno dell’impresa fa innovazione: i decisori che trasformano le teorie in pratiche di sviluppo organizzativo. Gli articoli accademici provengono dal comitato scientifico della casa editrice, mentre gli Speciali presentano le opportunità da parte dell’offerta e le best practice dal mondo delle imprese.

Nel mese di Aprile lo speciale era dedicato alla Data-Driven Factory: Strumenti per l’analisi e l’elaborazione dei dati.

Anche Iso Sistemi ha avuto l’onore e il piacere di poterne fare parte per mezzo del suo Senior Analyst Consultant Maurizio Romeo che ha partecipato a una intervista sull’argomento insieme ad Alfio Nuciofora, Head of Innovation di VAR BMS, nostra business partner.

Maurizio ha posto l’accento sull’importanza della consulenza all’interno del processo:

 

“È compito dei consulenti aiutare le aziende a trovare un punto di contatto tra i software, per fare in modo che i vari sistemi possano parlarsi e arrivare a una base dati unica e certificata”

 

Per arrivare al miglior risultato nel minor tempo possibile ha poi utilizzato l’immagine di un’equazione per arrivare al miglior risultato nel minor tempo possibile

 

“Servono quattro componenti: i dati che devono essere analizzati; la competenza per poterli aggregare in modo corretto; gli strumenti, ovvero i tool giusti a livello di Business intelligence (BI) e Analytics; e infine l’esperienza”.

 

Leggi l’articolo completo qui