Mobarakeh Steel Company

Realizzazione di una moderna Holding industriale

Il Gruppo che fa capo alla società Mobarakeh Steel Company (MSC) di Isfahan, in Iran, è stato progressivamente agglomerato intorno alla MSC a partire dai primi anni ’90 ed è oggi una delle maggiori realtà industriali del Paese, con oltre 60 controllate e attività, anche se diversificate, tuttavia tutte riconducibili alla comune matrice siderurgica.

MSC produce da sola ogni anno oltre 7 milioni di tonnellate di acciaio, mentre il Gruppo supera attualmente le 10 e sta attuando un ambizioso piano di sviluppo per portare la produzione a oltre 18 Mt annue entro il 2025.

Un’evoluzione così tumultuosa non poteva mancare di creare disomogeneità all’interno del Gruppo e problemi di pianificazione, gestione e controllo, possibile causa di inefficienze economiche e operative.

Allo scopo di presentarsi all’appuntamento con il futuro con le carte in regola, a partire dall’inizio del 2013 MSC ha chiesto a Iso Sistemi un intervento di consulenza che ne cambiasse la struttura organizzativa e gestionale in quella di una Holding concentrata sui suoi obiettivi principali e condotta secondo le più moderne pratiche internazionali, nell’ambito di un progetto con risvolti anche istituzionali in quanto data l’importanza del Gruppo nell’economia del Paese, i suoi risultati costituiranno prevedibilmente un riferimento per il consolidamento della legislazione locale relativa alla gestione dei grandi gruppi industriali.

We want to play a pivotal role in the Iranian industrial, economic and social development, upgrade of the steel making technology as a world class organization.

Mobarakeh

Steel Company

esfahan

Il progetto

Linea A

Una prima linea si è proposta di modificare l’organizzazione strutturale del Gruppo allo scopo di aumentarne l’efficienza operativa, tramite:

l’identificazione della struttura ottimale di gruppo in una Holding di tipo misto, nella quale la Capogruppo MSC svolgesse le funzioni sia di Holding, sia di società operativa;

la riorganizzazione della struttura funzionale della MSC per aggiungere alle sue funzioni operative quelle relative al suo nuovo ruolo di Holding;

l’accentramento nella Holding di alcune attività opportunamente selezionate, quali la Tesoreria, le Vendite e gli Acquisti di carattere strategico, la Contabilità Generale, l’Ingegneria e i Sistemi Informativi;

la riorganizzazione dell’intera struttura del Gruppo, tramite l’individuazione e l’applicazione di criteri per l’inclusione e/o l’esclusione dal gruppo di società controllate, per l’eventuale acquisizione di nuove controllate e per una nuova organizzazione gestionale dell’intero sistema delle controllate.

Linea B

Una seconda linea è stata finalizzata a fornire gli strumenti di supporto della nuova organizzazione strutturale, in particolare:

un nuovo Piano dei Conti valido per tutte le società del Gruppo e per il consolidamento di bilancio, progettato per realizzare, in una ulteriore fase del Progetto, l’integrazione tra la contabilità generale e la contabilità industriale;

un nuovo sistema di Pianificazione e Controllo per consentire alla Holding di gestire le attività di pianificazione all’interno del Gruppo in modo efficace e unitario, fornendo altresì i mezzi per controllarne la progressiva attuazione nel tempo;

una serie di strumenti di Business Intelligence, per facilitare la gestione manageriale sia della Holding, sia delle singole controllate;

un nuovo strumento software, a supporto delle attività di contabilità, pianificazione, controllo e Business Intelligence, ad uso di tutte le controllate del Gruppo e identificato nella Board SuiteTM e effettivamente acquisito dal Gruppo nel corso del 2014;

infine, un nuovo Sistema Informativo Gestionale unificate, utilizzabile a livello sia di Gruppo, sia delle singole controllate, per consentire il più ampio e tempestivo scambio di dati e informazioni all’interno del Gruppo.

Iso Sistemi nell’organizzazione industriale

Iso Sistemi è stata identificata come partner ideale nell’impresa grazie alla sua variegata esperienza in progetti di grandi dimensioni ed alle sue specifiche esperienze nel settore manifatturiero ed in particolare nella siderurgia.

Con una metodologia operativa consolidata, Iso Sistemi si avvale per questo tipo di progetti dell’esperienza maturata dai fondatori della Società, da esperti di elevato livello che in qualità di partner permanenti assumono ruoli di Project Leader e Senior Consultant e di squadre di specialisti ed esperti selezionati tra i migliori professionisti nei settori di interesse reperiti all’occorrenza in Italia o all’estero. Tutte le attività sono poi supportate da strumenti avanzati di gestione dei progetti e anche dall’accesso a una vasta rete di relazioni con leader internazionali dei vari settori coinvolti e con Università e Centri di Ricerca.

Risultati ottenuti e attività future

L’intervento ha consentito di identificare i problemi principali e di preparare il General Design delle soluzioni proposte.

Sulla base delle priorità definite, alcune attività sono già in corso di realizzazione; per altre si sta svolgendo la fase di Detail Design.

Uno degli aspetti principali della pianificazione del Progetto è la flessibilità, intesa come la possibilità di evitare transizioni traumatiche e consentire, se necessario, ripensamenti e riprogettazioni rispetto alle soluzioni inizialmente individuate.