NLMK Verona Ottimizzazione Carica

Ottimizzazione della Carica dell’Acciaieria Elettrica

NLMK Verona Spa fa parte di NLMK Group. Il core business di NLMK Group è produrre e commercializzare prodotti siderurgici.

Specializzato nella produzione di lingotti da forgialamiere di alto spessore e lamiere da treno, l’impianto di Verona è indirizzato ad una produzione di materiale di alta qualità con una gamma di spessori da 15 mm fino ai 1100 mm. Attrezzato con una linea da colata continua innovativa per spessori fino a 400 mm, unica nel suo genere in tutto il mondo, lo stabilimento è ora anche uno dei maggiori produttori di lingotti da forgia. Con lo scopo di aumentare la quota di mercato nel panorama internazionale, l’obiettivo è quello di soddisfare le richieste dei clienti attraverso la competenza tecnica del personale e una flessibilità produttiva tra i diversi formati che non trova eguali tra i concorrenti.

Nel 2014 la società NLMK Verona, parallelamente alla decisione di installare un sistema di supervisione (livello 2) a servizio dell’acciaieria elettrica, scelse di installare il modello di ottimizzazione della carica del rottame e delle ferroleghe fornito da Iso Sistemi..

La soluzione proposta da Iso Sistemi prevedeva di integrare il sistema di livello 2 e il modello della carica, in modo da conseguire il miglior risultato attraverso la sinergia dei due sistemi.

Grazie a questo sistema abbiamo potuto superare la vecchia pratica di carica basata sulle “ricette standard”, sostituendola con una soluzione che ottimizza colata per colata costo e qualità.

Francesco Venturi

Responsabile Qualità Acciaieria, NLMK Verona S.p.A.

NLMK-Acciaieria

Modello Optimet e risultati conseguiti

Già nell’anno 2000 è emersa l’esigenza di avere uno strumento di analisi che consentisse di tenere sotto controllo molti dei parametri legati al mondo del Personale. AMT ha più di 2000 addetti, di cui molti personale viaggiante od operai di officina di manutenzione, con turnistiche ben precise da coprire e da rispettare. In quegli anni era divenuta ancor più pressante l’esigenza di tenere sotto controllo i costi aziendali e di ottimizzare il servizio.

Il percorso è iniziato dal consolidamento e certificazione dei dati con la creazione del Data Warehouse per l’area del Personale che ha portato anche ad una rivisitazione di alcune procedure operative. Si è poi proseguito con lo sviluppo di una reportistica semplice automatizzando con SAP BusinessObjects le estrazioni prodotte in modo ripetitivo dai sistemi informativi interni. L’utente finale ha via via preso famigliarità con lo strumento e ha cominciato a sviluppare autonomamente le proprie analisi ed i propri report senza ricorrere a risorse IT, che sono state quindi impiegate su fronti più tecnici.

Col passare del tempo le esigenze degli utenti sono evolute, il Data Warehouse è stato esteso fino a gestire i dati provenienti dai diversi processi e da semplici reportistiche di controllo si è passati alla necessità di vedere tutti i dati rilevanti per la gestione dell’azienda in pochi cruscotti aziendali, realizzati con SAP Dashboard, e di analizzare in modo approfondito i risultati evidenziati dai dashboard e dai report.

La soluzione

Il modello OptiMet può essere utilizzato in due modalità:
– on line, per ottimizzare la carica reale dell’Acciaieria e le aggiunte; in questo caso utilizza dati provenienti dal Data Base real time aggiornato dal Supervisore dell’Acciaieria;
– off line, per test e studi di miglioramento; in questo caso utilizza informazioni off line, su cui l’operatore ha il pieno controllo.

La Suite Steel Solutions

Il sistema installato presso l’Acciaieria di NLMK Verona è la personalizzazione della componente OptiMet della suite Steel Solutions, un prodotto di Iso Sistemi per la siderurgia.

L’utilizzo di tale prodotto ha consentito di ridurre i tempi di progettazione e sviluppo e di fornire al cliente un sistema che – dopo l’approfondito tuning realizzato in fase di commissioning – soddisfa completamente le esigenze dei gestione dell’impianto.